Guida alla disinfezione del pc

Scaricate questi programmi e lasciateli sul desktop:

  1. Installate MalwareByte ed aggiornate le firme (scheda aggiornamento> controlla aggiornamenti) GUIDA illustrata
  2. Installate Advanced Windows Care
  3. Installate Ccleaner ed avviate la pulizia eliminando i file superflui così da rendere più veloci i passi successivi

– scheda pulizia > avvia pulizia

– scheda registro > trova problemi > ripara selezionati (confermando per il backup)

4. Riavviate in computer, disconnetetevi dalla rete ADSL, spegnete il modem o tirate il cavetto

5. Chiudete i programmi di sicurezza: antivirus firewall antispyware (disattivate il Teatimer di Spybot-S&D se lo avete installato)

6. Avviate Combofix (se usate Vista eseguite come amministratore) GUIDA Illustrata

– attendete il messaggio di conferma (attendere prego…combofix è pronto a lavorare)

– attendete che finisca la scansione (50 stage) può impiegarci anche un’ora

– al termine verra rilasciato un report C:\ComboFix.txt dove sono contenute tutte le operazioni di rimozione effettuate

7. Avviate MalwareByte (sempre con l’adsl staccata)

– scheda scansione > scansione completa > scansiona

– al termine della scansione mettete in quarantena i file infetti trovati.

8. Avviate Advanced Systemcare per correggere i problemi

-Cliccate su Gestione Windows > Scan > Ripara

NB: stampate questa procedura o salvatela in un file di testo perchè dovrete lavorare disconnessi


Arrivati a questo punto, se avete eseguito tutto correttamente, avrete rimosso una gran quantità di problemi derivanti da malware generici, ora per avere una conferma dello stato del vostro computer potere eseguire una scansione online con Kaspersky e rimuovere gli eventuali virus rilevati con strumenti quali:

Se non avete dimestichezza con questi tool, potete provare a rimuovere i file manualmente, in questo caso dovrete agire in modalità provvisoria abilitando i file e cartelle nascosti;

oppure potete affidarvi alle scansioni online che rimuovo ciò che trovano (anche se non hanno un database esteso come quello di kaspersky)

Nello specifico i migliori scanner che rimuovono i file infetti sono:

Come ultima verifica eseguite il tool Hijackthis per verificare che non si siano elementi da fixare.
Vi ricordo che in rete esistono degli analizzatori automatici dei log di hijackthis, tra i più importanti: HijackThis.de Security, Prevx HijackThis Log Analyzer ed infine hjt.networktechs
Tuttavia, tale analisi automatica è affidabile solo per un 75% (ipotetico) infatti a volte individua voci legittime come infette (solitamente driver) voci inesistenti che invece esistono (Msn) e voci legittime che proprio legittime non sono… per avere la certezza di quello che afferma è meglio fare una ricerca su Google.


Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: