Il virus Beagle viaggia sulle reti di P2P

Posted on agosto 29, 2007. Filed under: Guide alla Rimozione, News |

Il worm Bagle non ha mai perso la sua capacità di infettare i PC connessi in rete. Le nuove varianti sfruttano anche le reti di file sharing per diffondersi.

Ci sono giunte numerose segnalazioni di persone che, dopo aver scaricato dalle reti di P2P un file chiamato trusted.exe, una volta utilizzato questo file, si sono ritrovate con i programmi di sicurezza disattivati e impossibili da reinstallare.

L’icona del file infetto si presenta come una chiave infilata in una serratura, mentre le dimensioni del file cambiano a seconda della variante del virus che è stata usata per infettarlo.

Prima di estrarre da un archivio ed utilizzare questo tipo di file, come con qualsiasi altro file di provenienza dubbia, è opportuno farlo analizzare sul sito Virustotal.com. Nel giro di pochi minuti dall’invio il file verrà analizzato da 32 diversi antivirus contemporaneamente, fornendo un chiaro responso sulla sua eventuale pericolosità.

Per chi invece avesse già utilizzato il file e si ritrovasse il computer infetto, è a disposizione l’articolo sul worm con le istruzioni per la rimozione del virus e il ripristino di alcune funzioni di Windows.

Fonte.

Lascio qui a disposizione questo tool che elimina quasi tutte le versioni conosciute del BAGLE , anche le piu recenti ;

ELIBAGLE

Make a Comment

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: