Internet Explorer 8: Novità per Barra URL

Pubblicato il marzo 15, 2008. Archiviato in: News |

Sul blog ufficiale degli sviluppatori di Internet Explorer stanno venendo pubblicati in questi giorni numerosi interventi dedicati a IE8, la nuova versione del popolare browser, che ha debuttato in Beta 1 pubblica una settimana fa. Tra le varie novità discusse dal team evidenziamo un articolo di Christopher Vaughan, Program Manager, in cui vengono descritti i miglioramenti implementati nella Barra degli Indirizzi di IE8, finalizzati in particolare alla protezione degli utenti.

La novità più evidente tra le nuove funzioni della Barra degli indirizzi di Internet Explorer 8 è il “Domain Highlighting”: IE8 si occupa di mettere in evidenza automaticamente la porzione dell’indirizzo che ritiene essere il dominio “proprietario” della pagina che si sta visualizzando. Questo aiuta gli utenti ad identificare i siti reali che si sta visitando, in particolare nel caso si sia per essere vittime di attacchi di phishing.

Dal IE Blog: “Il Domain Highlighting evidenzia efficacemente ciò che IE8 riconosce come dominio di proprietà con lo scopo di prendere decisioni di sicurezza. Questo aiuta con cose come la condivisione di informazioni cookie con sottodomini, o con i permessi delle chiamate di scripting. Domain Highlighting non offre nessuna garanzia di sicurezza da solo, ma offre all’utente maggiori informazioni per determinare se fidarsi del sito in base alla propria esperienza … Domain Highlighting ‘scomparirà’ se l’utente pass il mouse sopra o clicca la Barra degli indirizzi. Questo permette di modificare, copiare o incollare un URL senza venire distratti dal testo in evidenza“. Domain Highlighting non può essere disattivato dagli utenti o dai siti web; funziona contestualmente alle altre funzioni informative nella Barra, come gli avvisi Safety Filter o le informazioni di certificato HTTPS.

In aggiunta al Domain Highlighting IE8 integra alcuni miglioramenti d’usabilità per la Barra degli Indirizzi. Supporto per il pasting di URL in linea multipla: IE8 elimina automaticamente i ritorni a capo quando si incolla un URL nella Barra degli indirizzi. Molte applicazioni web di posta spezzato automaticamente le righe eccessivamente lunghe in linee multiple, e questo normalmente impedisce di copiare ed incollare facilmente un URL lungo nel browser. IE8 ora è in grado di gestire URL spezzati su più linee. Migliorato comportamento per il click: IE8 integra un migliorato modello per l’inserimento del cursore di selezione, e la selezione delle parole o di interi URL nella Barra degli Indirizzi. Nello specifico, il click singolo all’interno dell’URL inserisce il cursore (questo permette di eseguire facilmente una modifica in-line), il doppio-click all’interno dell’URL seleziona la parola (le parole sono delimitate da caratteri comuni come gli slash), il triplo-click seleziona l’intero URL, e un quarto click conclude il ciclo della funzione e ritorna al comportamento del click singolo. Completamento automatico inline eliminato: la Barra degli Indirizzi non offre più la funzione di completamento automatico inline, opzione disattivata in maniera predefinita già in IE7. Tuttavia l’opzione avanzata che controlla questo comportamento è stata conservata, dato che altre componenti di Windows sfrutteranno ancora questa funzione se l’utente sceglie di abilitarla.

Infine Microsoft ha implementato un ulteriore novità meno visibile in IE8. Finora quando si digitava una stringa nella Barra degli indirizzi, appariva subito in basso l’opzione “Cerca –stringa digitata-”. Selezionando questa opzione IE eseguiva una ricerca verificando se la stringa era il nome di un Preferito top-level, ed in caso negativo, passava la richiesta a Windows File Explorer, e ancora alla rete (Internet). Se tutte le ricerche fallivano, all’utente poteva essere mostrata una pagina fornita dal provider di ricerca automatica, o in alcuni casi altre opzioni fornite dal proprio ISP. Questa funzione era stata introdotta nel 1997, ed ora Microsoft ha deciso per chiarezza di rinominare l’azione relativa all’opzione in “Vai a -stringa digitata-”, ritenendo il termine “Cerca” non più appropriato.

Fonte 

About these ads

Make a Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: